Il saccheggio delle falde acquifere italiane e lo sfruttamento di Coca-cola

Condivido anche qui, oltre che su Pachamama e poi, perchè credo sia importante informare le persone su ciò che accada.
Altraeconomia smaschera uno dei più calomorosi episodi di saccheggio delle falde acquifere italiane ad opera delle multinazionali (Coca-cola in questo caso). Ad esempio a Nogara, in provincia di Verona, dove Coca-cola ha il suo principale stabilimento italiano, la multinazionale preleva ben 1,25 miliardi di litri di acqua di falda, pagandola 45 volte di meno dei normali cittadini della zona. Rispetto al canone irrisorio che pagano, i loro profitti sono altissimi (1,1 miliardi di euro nel caso di Coca-cola!).

ITALIANI SVEGLIATEVI!

Il latte vaccino

Oggi propongo un video, parte di una puntata del programma Elisir di Rai 3, in cui la Dott.ssa Anna Villarini parla del latte vaccino e dei suoi effetti sulla salute delle persone.
Io, come moltissime altri, adoro il latte e i formaggi, ma sono consapevole del fatto che il consumo di questi prodotti va limitato. Se si sceglie di consumare latte e derivati, inoltre, si deve preferire quelli di origine biologica a quelli industriali. Certo, costano di più, ma sono anche più sani perchè le mucche allevate con metodi biologici o/e biodinamici non sono continuamente imbottite di ormoni, steroidi e antibiotici (usati per curare le mastiti alle mammelle che il continuo sfruttamento provoca loro).

Vi lascio con il video.